Inverter monofase SolarEdge SE1000M, SE1500M, SE2000M Ottimizzatore di potenza: M2640

Soluzione economica per impianti residenziali da 4-8 moduli

  • Ideale in caso di spazio limitato sul tetto, progetti di edilizia sociale o per soddisfare requisiti minimi di sostenibilità
  • Ottimizzatore e inverter progettati per funzionare esclusivamente insieme e ordinabili con un unico codice e contenutiin un’unica confezione
  • Massima compattezza, leggerezza e facilità di installazione
  • Ciascuno dei quattro ingressi dell'ottimizzatore di potenza supporta uno o due moduli da 60 celle
  • Inverter con grado di protezione IP65 indicato per installazioni all’esterno o all’interno
  • Opzioni di comunicazione integrabili per la massima convenienza

Modulo fotovoltaico Bisol Premium BMU policristallino da 270 Wp

Moduli fotovoltaici di produzione europea  policristallini da 270 Wp disponibili sia in versione con cornice standard che con sistema integrato Solrif per la totale integrazione del tetto

Classe 1 di reazione al fuoco

Modulo fotovoltaico Bisol Premium BMO monocristallino da 300 Wp

Moduli fotovoltaici di produzione europea monocristallini da 300 Wp disponibili sia in versione con cornice standard che con sistema integrato Solrif per la totale integrazione del tetto

Classe 1 di reazione al fuoco

Frigorifero/congelatore Steca per impianti ad isola 12/24V

Steca PF è un apparecchio funzionante in DC molto efficiente , èuò essere usato sia come frigorifero che come congelatore in sistemi a 12/24V DC.

 

Schema impianto DC

 

Inverter Victron Energy Phoenix Compact 1200VA - 2000VA

L'inverter Phoenix Compact è un inverter ad onda sinusoidale pura e alta efficienza. È stato concepito per un utilizzo professionale ed è adeguato per una vasta gamma di applicazioni.
Gli inverter Phoenix Compact sono disponibili da 1200VA fino a 2000VA, con 12V o 24V.

Modelli:12 / 24 Volt

Inverter Victron Energy Phoenix 180VA_1200VA

Concepita per un utilizzo professionale, la gamma di inverter Phoenix è compatibile con una vastissima gamma di applicazioni. Il criterio di progettazione è stato quello di produrre un vero inverter ad onda sinusoidale con efficienza ottimizzata ma nessuna riduzione delle prestazioni. Grazie all’utilizzo di una tecnologia ibrida AF, il risultato è un prodotto di prima qualità compatto nelle dimensioni, contenuto nel peso e in grado di alimentare qualsiasi carico senza alcun problema.

Modelli:12 / 24 / 48 Volt

Inverter Victron Energy Phoenix VE.Direct 250_1200VA

Gli Inverter consentono di alimentare i dispositivi domestici, che richiedano una CA di 230V/120V, utilizzando batterie ‘per tempo libero’ o ‘per automobili’ da 12V, 24V o 48V CC.
 
Modelli:250VA, 375VA, 500VA, 800VA, 1200VA
 
 

Regolatore di carica Victron SmartSolar MPPT 100/30, 100/50

Un caricatore solare raccoglie l’energia dai vostri pannelli solari e la accumula nelle vostre batterie. Grazie all’ultima e più veloce tecnologia, SmartSolar massimizza questa raccolta di energia, guidandola intelligentemente, per ottenere una ricarica completa nel minor tempo possibile. SmartSolar preserva la salute della batteria e ne allunga la vita.

Modelli: 12/24 Volt
 
 

Ricarica veicoli elettrici: in arrivo 72 milioni per le Regioni, decreto in Gazzetta

Ricarica veicoli elettrici in arrivo 72 milioni per le Regioni decreto in Gazzetta

 

È stato pubblicato in Gazzetta Ufficiale l’accordo di programma tra Ministero delle Infrastrutture e Regioni per l’installazione delle colonnine di ricarica per le auto elettriche, pensato per favorire la mobilità sostenibile.

Gli interventi assorbiranno in totale 72,2 milioni di euro e il Ministero delle Infrastrutture offrirà un cofinanziamento complessivo pari a 27,7 milioni di euro.

Le risorse saranno erogate alle Regioni e alle Province Autonome, che le utilizzeranno per la realizzazione del Piano Nazionale Infrastrutturale per la ricarica dei veicoli alimentati ad energia elettrica, adottato con il Dpcm 26 settembre 2014, che ha attuato alcuni contenuti del Decreto Sviluppo (Legge 134/2012). Regioni e Province Autonome potranno poi coinvolgere altri Enti locali o soggetti privati per la realizzazione degli interventi.

È stata la Lombardia ad aggiudicarsi il maggior numero di risorse. A fronte di interventi previsti per 14,4 milioni di euro, il Ministero delle Infrastrutture erogherà un cofinanziamento pari a 4,3 milioni.

L’accordo con le Regioni

L’accordo di programma, lo ricordiamo, è stato raggiunto a febbraio 2018 tra Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti e Regioni Basilicata, Calabria, Campania, Emilia Romagna, Friuli Venezia Giulia, Lazio, Liguria, Lombardia, Marche, Piemonte, Puglia, Sardegna, Sicilia, Toscana, Umbria, Valle d’Aosta, Veneto e le Province Autonome di Trento e Bolzano.

Sono ammesse a finanziamento le seguenti voci:

  • redazione del programma della mobilità elettrica, progettazione dei siti di ricarica,
  • acquisto e installazione degli impianti (comprensivo delle opere necessarie alla messa in opera),
  • campagna di comunicazione mirata all’informazione all’utenza sul servizio offerto.

Il valore complessivo dell’acquisto e installazione non può essere inferiore al 70% del valore complessivo del progetto.

Requisiti dei progetti

I progetti presentati da Regioni e Province Autonome devono garantire che la quota di cofinanziamento legata dell’intero intervento sia:

  • uguale o minore al 35% del valore del progetto per le azioni legate allo sviluppo di impianti che utilizzano una ricarica di tipo lenta/accelerata (gli impianti di ricarica devono garantire che almeno una presa garantisca l’erogazione di una potenza di 22 kW ovvero che l’unica presa garantisca l’erogazione di una potenza di 22 kW);
  • uguale o minore al 50% del valore del progetto per le azioni legate allo sviluppo di impianti che utilizzano una ricarica di tipo veloce o per la ricarica di tipo domestica.

I progetti devono inoltre garantire l’interoperabilità dei punti di ricarica.

Obblighi per Regioni e Province autonome

Le Regioni e le Province Autonome dovranno comunicare tempestivamento:

  • localizzazione (latitudine e longitudine) dell’impianto
  • tecnologia utilizzata (tipologia di presa/e)
  • sistema di accesso
  • potenza massima erogabile in relazione alla disponibilità di potenza fornita all’allaccio
  • disponibilità (libera, previo riconoscimento, ecc. – 24/24, orari ufficio, ecc.)
  • proprietario dell’infrastruttura.

In caso di variazioni nella fase di realizzazione, i dati devono essere nuovamente trasmessi al Ministero, in caso contrario sono previsti tagli agli importi assegnati fino al 10%.

 

fonte: http://www.qualenergia.it

Tecno-Lario SpA celebra la compatibilità di ABB e Tigo Energy

Si terrà la mattina di mercoledì 04 luglio 2018 al Conference Hotel Michelangelo di Milano il prossimo evento formativo di Tecno-Lario SpA:

i produttori di inverter fotovoltaici ABB e di massimizzatori Tigo Energy hanno sancito ufficialmente nella primavera di quest’anno la compatibilità tra gli inverter solari ABB e la piattaforma di ottimizzazione Tigo. Tecno-Lario organizza questo evento per promuovere la partnership con entrambi i produttori e per avvicinare gli operatori del settore alle due linee di prodotto sicuramente già note e diffuse sul mercato, ma in costante competizione con la forte concorrenza sul mercato.
L’evento si svilupperà tra le presentazioni dei tre partner: una breve introduzione di Tecno-Lario riguardo alla collaborazione con i due produttori avvierà i lavori; seguirà la presentazione di Tigo Energy che approfondirà la nuova piattaforma TS4-R con particolare riferimento alla compatibilità con gli inverter ABB e agli spunti vincenti sulla concorrenza di settore; la presentazione di ABB chiuderà l’evento con un approfondimento riguardo alla nuova linea UNO DM PLUS, ai nuovissimi inverter della linea PVS, premiati al salone Intersolar come migliori inverter dell’anno e al nuovo sistema REACT2.
I tre partner si ritengono soddisfatti della collaborazione ed entusiasti di organizzare un evento congiunto di promozione tecnica delle proprie soluzioni integrate.

L’evento sarà a partecipazione gratuita su prenotazione all’indirizzo mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

Inverter ABBOttimizzatori Tigo

Monitoraggio Tigo

Pagina 5 di 24